Ognuno di noi ha una luce dentro di sé: scopriamola.

Il significato di Nour è “luce”. Lo abbiamo scelto perché amiamo la forza e la purezza della Natura, la positività ed il calore della vita.

martedì 15 marzo 2011

IL SAPONE DI ALEPPO NOUR

IL SAPONE DI ALEPPO

Vera e propria leggenda della cultura cosmetica, il Sapone di Aleppo NOUR racchiude 2000 anni di storia. Già la Bibbia ne fa cenno e certamente fu molto diffuso nelle regioni dell’Asia minore presso le classi più abbienti. Arrivato in Europa sull’onda dell’espansione araba, ebbe un enorme successo, al punto che gli abitanti di Massillia (oggi Marsiglia) ne crearono una loro versione semplificata, priva di olio di Alloro e con stagionature più brevi, che oggi c’è tramandata con il nome di Sapone di Marsiglia. Il Sapone di Aleppo  NOUR è composto esclusivamente di Olio di Oliva, Olio di bacche di Alloro, acqua e idrossido di Sodio (Soda), un tempo ricavato dal sale marino.
Da secoli il metodo produttivo è invariato: inizia a novembre, dopo la raccolta delle olive, e dura circa quattro mesi. Dapprima si cuoce molto lentamente l’olio di Oliva aggiungendo Soda e sale.
Alla fine della cottura, durata alcuni giorni, si aggiunge olio di bacche di Alloro, in percentuale variabile dal 5% al 50%; proprio tale percentuale caratterizza la funzionalità cosmetica del sapone di Aleppo. Il sapone è colato e raffreddato, poi tagliato e marchiato. Il tutto rigorosamente a mano. A questo punto inizia la stagionatura della durata minima di sei mesi all’aria che risente del vento secco del deserto siriaco. Non contiene coloranti, né conservanti, né profumi aggiunti (il suo profumo proviene dalle sostanze impiegate). L’assoluta naturalezza, il metodo di produzione, la lunga stagionatura e le sostanze attive dell’Oliva e dall’Alloro fanno del Sapone di Aleppo NOUR un vero e proprio cosmetico, ipoallergenico e non comedogeno, indicato per idratare e nutrire anche le pelli più delicate e sensibili. Ha, inoltre, proprietà antibatteriche, antiossidanti, toniche, lenitive e blandamente antimicotiche. Può essere molto utile come coadiuvante del trattamento di dermatiti. E’ privo d’impurità e grassi animali che possono ostruire e irritare i pori, deterge in profondità ma con delicatezza.Il processo di saponificazione tralascia una parte di olio d’oliva cosicché durante il suo uso, la pelle sia nutrita e protetta dalle aggressioni esterne attraverso una barriera impercettibile ma efficace. Una maggiore percentuale di olio di alloro aumenta l’effetto antibatterico e nutritivo contro desquamazioni, eczemi, psoriasi, forfora e micosi cutanee.



Nessun commento:

Posta un commento